progetto rifloc

Il Progetto RIFLOC ha come obiettivo la ricostruzione della filiera Italiana di canapa tessile.

Da coltivazioni selezionati (varietà Futura75) in piantagioni già biologiche nella zona di San Mauro Pascoli provincia di Rimini, estraiamo eccellente fibra autoctona, che Maeko impiega come punto di partenza della linea sperimentale – produttiva di filato in canapa.

In tanti lo sanno, ad altri ancora no: nel secolo scorso l’Italia era il secondo produttore mondiale di Canapa dopo la Russia.

Pochi anni fa, nel 2014 Mauro, spinto dalla sua inesauribile passione, e da una buona dose di follia, ha intrapreso il percorso di riavvio della filiera agricolo – industriale per la  produzione di Canapa per uso tessile in Italia.

La sfida è apparsa da subito complessa e difficoltosa, ma qualcuno ha saputo cogliere e condividere “il sogno”, facendolo diventare un progetto attuabile. Attorno a Mauro si è sviluppata una straordinaria collaborazione di esperti agronomi, agricoltori e tecnici tessili. Gli scambi di idee e competenze, insieme ad alcuni miracolosi incontri, hanno reso l’intuizione iniziale sempre più concreta e prossima a prendere corpo.

Mauro & Soci, uniti con l’unico scopo di riscrivere un capitolo tutto italiano che parli di tessuti eccellenti derivanti da filato di Canapa, stanno lavorando e si impegnano con tutte le loro risorse in questa credibile sfida fatta di coraggio, forza e determinazione. Ogni volta che un cliente o una azienda ci sceglie ed acquista un nostro prodotto, partecipa attivamente nel fare diventare questo sogno realtà.